..la nostra produzione al completo..

La nostra produzione casearia comprende la produzione di formaggi e latticini, latte lavorato e derivati del latte, produzione formaggi, produzione formaggi freschi, formaggi stagionati, formaggi con fermenti lattici, formaggi freschi, formaggi ovini, formaggi regionali e tipici, gnocchi freschi, spalmabili, stracchino, stracchino allo yogurt, stracchino con fermenti lattici vivi, vendita di latte, latte fresco, produzione formaggio molama, produzione formaggio nisso, produzione ricotta fresca e stagionata, la produzione e vendita ingrosso di pasta fresca come i cannelloni, le chicche e le crespelle.

 

"I prodotti di Cima Colletta sono acquistabili presso lo spaccio aziendale oppure a Pavia presso il “Negosi däl Burg” in Viale dei Mille 131 a Pavia (info cel : 339 8232906)."

..produzione e vendita formaggi,

È molto importante ricordare che i formaggi di Giorgio e sua moglie sono prodotti esclusivamente con il latte delle loro vacche e che, pertanto, è possibile che finiscano troppo presto. Inoltre, Cima Colletta ha correttamente scelto di mantenere le stagionalità tradizionali delle diverse produzioni per cui la molana, un formaggio di latte intero vaccino a posta molle, sarà disponibile solo d’inverno perchè necessita di una lavorazione della cagliata a temperature molto basse; al contrario il nisso, che necessita di temperature più alte per la sua maturazione, sarà disponibile esclusivamente d’estate.

Vale sicuramente la pena di spendere due parole su questo prodotto ormai quasi scomparso almeno dal commercio.

Ci teniamo a evidenziarvi la nostra Caciotta, Formaggio di latte vaccino intero pastorizzato a coagulazione presamica. Forma e dimensioni sono simili a quelle del primo sale. La crosta è di color paglierino scarico mentre la pasta, semimorbida, si presenta bianco avorio e priva di occhiatura. Al naso prevalgono sempre le note acidule dello yogurt; in bocca risulta dolce, sapido e abbastanza solubile con aromi riconducibili allo yogurt e alla frutta secca; buona la persistenza. 

..la produzione del Nisso,

Il nisso è un formaggio che nasce da un errore di caseificazione: in passato, quando una caciotta non riusciva bene (per esempio si fessurava) veniva lasciata all’aria in luoghi abbastanza caldi coperta con un rete a maglie sottile. In questo modo le mosche del formaggio (Piophila casei) riuscivano a deporre le uova sul formaggio al contrario delle altre specie di taglia maggiore.

Formaggio di latte vaccino intero pastorizzato a coagulazione presamica di forma cilindrica di circa 15 cm di diametro e 4 cm di scalzo. La pasta è morbida, poco elastica, bianca, con un’occhiatura molto piccola, diffusa e irregolare, al naso il profumo è delicato e immediatamente associabile allo yogurt, in bocca è dolce, sapido, solubile; per via retro-olfattiva si confermano marcati aromi di yogurt, estremamente piacevole è adatto sia a chi preferisce formaggi con gusto non troppo deciso sia a chi preferisce semplicemente i formaggi… buoni.